SEO e SEM a confronto

SEO e SEM a confronto

Table of Contents

Quale strategia scegliere e per quale situazione

SEO e SEM, due termini che sentiamo spesso nominare quando si parla di web Marketing. Anche se molti sono convinti di sapere esattamente di cosa si tratti, è bene precisare che tra i due termini esiste una profonda differenza e, nell’ambito di una buona strategia per rendere più visibile il nostro sito internet all’interno dei motori di ricerca, è necessario conoscere non solo le differenze tra di essi, ma anche valutare in quale situazione adottare l’una o l’altra per ottenere maggiore visibilità.

Vediamo prima che differenze ci sono tra SEO e SEM e una volta inquadrate, cerchiamo di capire quale delle due è meglio adottare per una strategia vincente.

Cos’è la SEO

SEO è l’acronimo di “Search Engine Optimization”, ossia ottimizzazione per i motori di ricerca. Come dice la sua stessa definizione, la SEO serve a far sì che il nostro sito internet risulti visibile all’interno dei motori di ricerca e compaia tra i primi risultati di una ricerca che parte da una specifica parola chiave.

Fare SEO vuol dire adottare tutta una serie di strategie e comportamenti affinché l’utente, in base a una ricerca rapida su Google, trovi prima il nostro sito rispetto ad altri. Non avere un buon posizionamento SEO sui risultati di ricerca (SERP) ed essere presenti, ad esempio, nelle ultime pagine di questi vuol dire principalmente non avere visibilità. Lo scopo della SEO, invece, è proprio quello di far sì che un utente arrivi alla nostra pagina anche digitando parole che apparentemente non sono collegate in modo diretto con gli argomenti trattati dal nostro sito.   

Cosa è la SEO?

L’attività di SEO si divide principalmente in:

  • SEO On Page: sono tutte le attività di miglioramento delle pagine interne del nostro sito. In questo caso, l’utente si trova già a navigare tra i menù della nostra pagina web e lo scopo è far sì che ci rimanga i più a lungo possibile grazie a una qualità di navigazione eccellente. Ci sono diversi modi per arrivare a questo scopo ma il primo su tutti consiste nel rendere la navigazione tra i menù facile, semplice e intuitiva.
  • SEO Off Page: con questo termine, si indicano tutte le attività SEO che permettono a un utente di arrivare sulla nostra pagina quando si trova sui motori di ricerca. Nella SEO Off Page è inclusa anche l’attività inerente alle pagine social, che devono servire da lancio per fare in modo che l’utente sia invogliato a visitare il sito web.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Cos’è la SEM

Per SEM indichiamo il “Search Engine Marketing”, ossia l’attività di marketing a pagamento che fa risaltare la nostra pagina web attraverso delle campagne di sponsorizzazione. Queste possono essere interne agli stessi motori di ricerca, ad esempio Google Ads, o essere ospitate da altri siti (social, guest blog ecc.)

Se è vero che la SEM comprende anche al suo interno l’attività di SEO, c’è anche da dire che ormai si tende a scindere completamente queste due operazioni, che possono essere gestite separatamente e in momenti differenti.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Cosa scegliere tra SEO e SEM?

La risposta a questa domanda è esattamente quella che ci si aspetterebbe: dipende dalla situazione e dalle finalità che vogliamo raggiungere. Vediamo dunque quali sono i fattori da tenere in considerazione quando ci troviamo a d effettuare la scelta.

  • Il budget: il primo problema da affrontare riguarda proprio l’ammontare dei fondi a disposizione del gestore del sito. Partiamo da un presupposto: anche se le attività di SEO sono di per sé gratuite poiché non prevedono pagamenti che sono invece necessari nella SEM, non è possibile fare SEO senza un esperto in consulenza SEO marketingin grado di far salire il nostro sito in vetta ai risultati di ricerca nella pagina di Google. Questo consulente, chiaramente, andrà pagato. La SEM, al contrario, prevede il pagamento di una quota fissa per inserzione pubblicitaria o di un tipo di pagamento chiamato pay per click, dove viene retribuita ogni visita alla pagina proveniente dal link presente nella pubblicità.
Cosa scegliere tra SEO e SEM?
  • Il tempo per il raggiungimento del risultato sperato: le campagne SEM hanno il vantaggio di essere immediate. Dopo il pagamento o il raggiungimento dell’accordo, il nostro sito sarà subito in vetta ai risultati di Google alla digitazione da parte dell’utente di determinate parole chiave. Diverso è il discorso per quanto riguarda la SEO. Questa attività, oltre a essere costante nel tempo, ha bisogno di settimane, a volte mesi, per far intravedere i primi risultati.
  • La tipologia di sito: in rete ci sono diverse tipologie di siti internet, alcuni basano il proprio successo sul content marketing, altri sulla grafica, altri sull’interazione ecc. a seconda della tipologia del tuo sito avrai bisogno di puntare di più sulla SEO o sul SEM. Per fare un esempio, un sito che tratta notizie di attualità e pubblica centinaia di articoli al giorno, non ha bisogno di sponsorizzazioni a pagamento, ma di una buona strategia SEO. Al contrario, un e-commerce che vuole prendere un’ampia fetta di mercato ha la necessità di comparire tra i risultati sponsorizzati e vendere il proprio prodotto prima dei competitors.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Al di là di questi punti, è bene chiarire che l’attività di SEO e SEM dovrebbero sempre essere prese in considerazione insieme nell’ambito di una buona strategia (e il nostro team di Drinking Media può esserti d’aiuto per capire quella che fa per te). È vero che pagare una campagna pubblicitaria su Google ti porta immediatamente nuovi utenti sul sito, ma se questo non è ottimizzato per la navigazione, girare tra le sue pagine risulta un’esperienza frustrante e aver pagato una determinata cifra per essere al primo posto non sarà servito a niente.

Il consiglio è quello di partire da una ottimizzazione SEO del proprio sito e dei contenuti in esso presente per poi passare a sponsorizzarlo in maniera veloce grazie al marketing a pagamento. Questa è quasi sempre una strategia che, seppur con risultati non immediati, a lungo andare permette di aumentare di molto il traffico generato dal proprio sito e di consolidare la propria immagine in rete.