Facebook Shop

Facebook shop: il social e-commerce per te

Table of Contents

Facebook Shops: il social e-commerce per fare business

Facebook Shops è il social e-commerce per vendere e fare business on line in modo veloce. L’ultima novità del social network più famoso al mondo è stata pensata nel corso del 2020, e nella scorsa estate era un progetto di business lanciato esclusivamente in America.

In Italia stiamo ancora aspettando di usufruire delle potenzialità di vendita di Facebook, e sono molte le domande che negli ultimi mesi, sia esperti che neofiti del commercio on line, si pongono per poter sfruttare al meglio il social network per eccellenza.

Facebook Shops è una funzione che per ora, almeno nel contesto americano ha dato speranza a molte persone che hanno risentito della crisi economica dovuta alla pandemia.

Ma come si vende con Facebook Shops?: innanzitutto si può dire che la nuova funzione commerciale del social network è conveniente dal punto di vista fiscale, perché Facebook Shops permette a chiunque di vendere attraverso la piattaforma senza alcun costo aggiuntivo. Facebook Shops è del tutto gratuito e i clienti possono addirittura effettuare i pagamenti via chat, come attualmente è permesso nel mercato americano.

In Italia, gli utenti possono vendere attraverso la Pagina Vetrina di Facebook, che sponsorizza prodotti o servizi in vendita su un e-commerce autonomo che ha un suo sito web (può essere un sito multilingua oppure no) web. Quindi la Vetrina di Facebook ha l’obiettivo di collegare i potenziali clienti agli e-commerce che decidono di aderire a tale servizio del social network, un servizio però differente dalla neonata funzione Facebook Shops.

Facebook Shops è una vera e propria sfida ai big del mercato digitale quali Amazon ed eBay, ma in relazione a tali grandi realità economiche, Facebook ha già avviato da tempo una collaborazione con Spotify, in modo da permettere agli utenti registrati su Facebook, di promuovere i loro articoli sulla piattaforma.

Ma come funziona Facebook Shops e come si differenzia da tutti gli altri servizi di vendite on line?: il nuovo servizio definito come social e-commerce è in grado di usare un sistema di app integrato, in cui prendono parte  Messenger, Whatsapp e Instagram Direct, applicazioni di messaggistica istantanea tramite cui comunicare con i propri clienti.

Come aprire un negozio on line con Facebook: i vantaggi

Su come aprire un negozio on line con Facebook non vi sono ad oggi notizie molto attendibili, ma è sicuro che il servizio è uno dei più semplici presenti in rete e sui social.

Dal punto di vista dell’usabilità, Facebook Shops non dovrebbe essere molto diverso dalla Pagina Vetrina Facebook, ma da questa si differenzierebbe a livello di possibilità di profitto di un brand perché permette maggiore visibilità con processi di vendita veloci e semplificati.

Tra le impostazioni di Facebook, si prevede la possibilità di gestire le pagine social in modo più efficiente dal punto di vista commerciale, infatti un’estensione denominata Shop Builder, può consentire di aprire il proprio social e-commerce.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Quando e come si può utilizzare Shop Builder?: Facebook dovrebbe segnalare la novità a tutti gli utenti registrati sulla piattaforma, tramite un link presente sulla home, non appena il servizio del social e-commerce è disponibile anche in Italia.

Quali sono i vantaggi effettivi di Facebook Shops?: come già detto, il pagamento via chat, non prevede commissioni, è il servizio commerciale via chat ad oggi è possibile solo in Cina grazie all’uso di We Chat, che però include invece delle commissioni; inoltre sono previsti i Live Shopping, ovvero sponsorizzazioni ad hoc per i brand e per gli influencer, che hanno così la possibilità di taggare ciò che mettono in vendita, sia su Facebook Shops, che nelle loro dirette live anche su Instagram.

Attraverso i Live Shopping gli utenti possono cliccare sui tag e possono anche visualizzare, quando sono previsti, i famigerati programmi fedeltà dei brand che vogliono offrirli.

Ricordiamo che in America, esistono anche gli Instagram Shops, un social e-commerce di Instagram che può essere trovato nella sezione Esplora della piattaforma, e grazie al quale gli utenti registrati possono sfogliare i cataloghi dei brand che aderiscono al servizio, anche attraverso i filtri per categoria che aiutano i potenziali clienti a orientarsi al meglio tra le varie scelte.

Facebook Shops in Italia: quali funzioni?

L’attesa di Facebook Shops in Italia c’è ormai da tempo, e intanto dall’America sopraggiungono notizie molto incoraggianti che fanno pensare a un restyling del social network per eccellenza, grazie alla sua nuova identità di social e-commerce, che riesce ad attirare l’attenzione di un target ancora più ampio, ovvero quello che usa la rete per vendere.

Ma è importante ricordare che sapere come usare nei minimi dettagli Facebook Shops in Italia, è opportuno attendere che il nuovo servizio arrivi nel nostro Paese.

Ad oggi, si può dire che il social e-commerce totalmente gratuito, permette a singoli venditori come ai brand veri e propri, di creare un catalogo personale, personalizzando diversi aspetti del proprio social e-commerce, come look e feel, inserendo anche una immagine copertina.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Come è possibile in America, anche in Italia, presto si potrà vendere con Facebook Shops senza porsi il problema del budget, o della tipologia di brand, raggiungendo così i potenziali clienti con estrema semplicità.

Con Facebook Shops, che si abbia o meno un e-commerce di riferimento, non è un problema, poiché il servizio permette a chiunque di vendere on line attraverso la piattaforma, di sfogliare i prodotti ed effettuare l’ordine di acquisto, sia su un sito se è disponibile e sia sulla stessa piattaforma se il venditore decide di attivare il checkout.

Facebook Messenger, Whatsapp e Instagram Direct non servono solo per i pagamenti on line, ma anche per il customer care, ovvero per la comunicazione tra venditore e potenziale cliente, utile per gestire le informazioni sullo stato delle consegne.

Quali funzioni ha Facebook Shop

Ma Facebook Shops è molto importante anche per la privacy: i venditori che usano il social media marketing per le e-commerce, se son tenuti a riferire informazioni sul traffico del proprio negozio on line quando esiste, e sull’usabilità di questo, non sono invece tenuti a condividere in nessuna maniera le informazioni personali del loro cliente che usa il servizio, senza il suo consenso.

Per quanto riguarda l’aspetto legislativo con Facebook Shops e Instagram Shops si dovrebbe vendere rispettando la legge Biagi, legge delega n.307/2003: tale legge impone una differenza tra lavoro occasionale e lavoro continuativo. Questo vuol dire che per vendere on line senza pagare alcuna tassa, non si deve superare la soglia 5000,00 Euro annui. Come è risaputo, al raggiungimento di tale somma, è necessario per il venditore, aprire Partita Iva.

Facebook Shops è un servizio ideale per vendere in modo occasionale, senza chiedere alcuna autorizzazione; l’unico dettaglio molto importante da ricordare è che esattamente come per la Pagina Vetrina, anche per Facebook Shops e Instagram Shops, si devono rispettare le norme della SCIA (segnalazione certificata di inizio attività), comuni a tutte le attività commerciali in Italia.

Le origini di Facebook Shops: il Marketplace e la Pagina Vetrina

Le origini di Facebook Shops risiedono in Facebook Marketplace e nella Pagina Vetrina.

Nel 2016 il servizio Marketplace nasce come una sezione dedicata alla vendita in determinati gruppi sul social network, attraverso apposite liste. In seguito, Facebook ha deciso di allargare le possibilità dei venditori, consentendo loro di localizzare gli annunci di vendita, fino a 150 km di distanza, per la promozione di veicoli e immobili.

Successivamente, la Pagina Vetrina, si è attestata come un plus per le pagine social, che ancora oggi sono modificabili attraverso diversi modelli.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Il nuovo Facebook Shops, presto disponibile anche in Italia, non è altro che l’evoluzione di tutti questi servizi commerciali, di cui Drinkingmedia, la nostra web marketing e seo agency di Milano, si sta già occupando per lanciare prodotti e servizi sul mercato nazionale e internazionale, a favore di brand che lavorano con un proprio e-commerce di riferimento.

Drinking Media è pronta a soddisfare tutte le esigenze di qualsiasi tipologia e-commerce, che vuole farsi conoscere sia tramite Facebook Shops che tramite diverse modalità di marketing multicanale!