Che cos’è l’inbound marketing?

Che cos'è l'inbound Marketing?

Table of Contents

Inbound marketing?

Chiunque si occupi di web marketing e strategia è sempre pronto ad imparare, padroneggiare ed applicare nuove tecniche e metodi di pubblicità, acquisizione clienti o vendita. Essere al passo in questo campo è la priorità, altrimenti, è possibile che i competitors arrivino prima di te e ti “rubino la scena”.

L’inbound marketing è una delle ultime strategie più valide nel campo ed utilizzata dalle migliori web agency. È necessario, quindi, andare subito a fondo per scoprire cosa significa e come applicarlo già da subito.

Definizione di inbound marketing

L’inbound marketing è un’innovativa strategia da applicare per far sì che siano i clienti a venire da te e non tu a cercarli. L’inbound marketing prevede la creazione di contenuti interessanti per il tuo potenziale cliente, ma anche educativi, che lo portino a comprendere perché il tuo prodotto o servizio è la risposta giusta al suo bisogno; insomma qualcosa che lo spinga ad acquistare o a diventare tuo fedele promotore.

La creazione di contenuti educativi si chiama content marketing. L’inbound marketing si riferisce direttamente al tuo cliente ideale, mettendo in evidenza i propri problemi e desideri, mentre nel precedentemente utilizzato outbound marketing l’attenzione era sul prodotto e sull’azienda, ormai diventato un metodo obsoleto e molto più costoso. Le migliori agenzie di marketing si sono già spostate sulle strategie inbound.

Interessante, vero? Ed è in realtà molto più semplice di quello che può sembrare. Vediamo nello specifico cosa prevede, ma prima ne chiariamo i benefici.

Vantaggi dell’inbound marketing​

Vantaggi dell’inbound marketing

Saranno i clienti a cercarti e non il contrario. Il tipico approccio del venditore che va dal cliente cercando di convincerlo, è finito. Considerando che qualsiasi potenziale cliente non ama né vendita, né venditori, saltare questo passaggio può essere determinante per il successo della tua attività.

 

Il cliente che arriva da te è più qualificato e, quindi, più interessato e propenso a comprare.

Creare autorevolezza. La creazione di contenuti interessanti permette al tuo potenziale di cliente di vederti come un’autorità nel settore e quindi apprezzerà ogni tua proposta. E, continuando a conoscervi, apprezzerà e comprerà ogni tuo prodotto o servizio.

Misurare i risultati e contenere i costi. A differenza della pubblicità più tradizionale, con l’inbound marketing è possibile tenere traccia di quanti clienti arrivano da te, a quale costo, quanto spendono e quanto spendi tu.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Strategia

La strategia dell’inbound marketing prevede quattro fasi che ti permettono di trasformare un completo estraneo in un acquirente e persino in soddisfatto promotore.

ATTRAZIONE: attirare l’attenzione del cliente è fondamentale, perché, come abbiamo già ripetuto, sarà lui a dover venire da te. Quindi, devi proporgli qualcosa che lo colpisca e lo faccia cliccare sul tuo annuncio o semplice contenuto. Il web è sempre più competitivo ed è necessario che tu sia nelle prime pagine affinché il tuo prospect ti trovi. Oltre a creare contenuti attrattivi, è necessario mettere in pratica l’ottimizzazione del tuo sito web, in base ai principi SEO; per questo, rivolgersi a una agenzia SEO è basilare per essere sicuri di costruire la strategia nel migliore dei modi.

CONVERSIONE: in questa fase devi convertire un semplice visitatore del tuo sito in tuo contatto profilato. Qui è la fase in cui entra in gioco maggiormente l’educazione del tuo potenziale cliente. Ora che lo hai attirato, devi educarlo e fargli capire che il tuo prodotto o servizio è quello che gli serve. Per farlo, è necessario farli atterrare su una pagina cattura contatti in cui puoi offrirgli qualcosa di gratuito. È un metodo perfetto per creare siti e-commerce di successo.

CHIUDERE: in questa fase cruciale, il tuo contatto diventa il tuo cliente. Una volta che il tuo visitatore è stato convertito in un contatto profilato, è il momento di chiudere la vendita, proponendo la tua offerta. Se le fasi precedenti sono state completate con successo, la chiusura della vendita sarà più o meno naturale.

contenuto-dell-e-mail.jpg

Contenuto dell’e-mail

Due punti chiave per una strategia vincente

1 – Costruire la tua buyer persona. La buyer persona è l’avatar del tuo miglior potenziale cliente. La tua strategia di inbound marketing sarà davvero vincente solo se conosci perfettamente ed in ogni dettaglio il tuo potenziale cliente. Perchè per attirare la sua attenzione, è fondamentale creare contenuto che a lui interessi e lo colpisca nel vivo. Devi scoprire esattamente quali sono e cosa fa nella vita, cosa pensa, ecc. Più sarai dettagliato nella costruzione della tua buyer persona, più saranno potenti i tuoi contenuti. Conoscendo il tuo potenziale cliente, saprai quali leve utilizzare per coinvolgerlo maggiormente e portarlo ad essere il tuo miglior promotore.

2 – Utilizzare gli strumenti a disposizione nel miglior modo possibile.  Ecco i principali.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Blog: Il tuo potenziale cliente apprezzerà articoli utili, semplici e pratici. Ricordati sempre di controllare il posizionamento del tuo sito web nei motori di ricerca. Se non dovesse essere tra i primi risultati, ti consiglio di rivolgerti ad un consulente SEO specialist per il tuo marketing.

Email Marketing: Uno strumento potentissimo, anche se a volte sottovalutato. Un luogo comune dice che nessuno apre le email oggi, i dati dicono esattamente il contrario. Le email rivolte direttamente ai tuoi potenziali clienti possono davvero fare la differenza. Ricordati di conoscere perfettamente a chi stai parlando, in modo da sapere come catturare la sua attenzione, come educarlo e come coinvolgerlo. Se i clienti non sono in target, ovviamente, non apriranno le email.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Leggi anche: Instagram tips

Social Media Marketing: i tuoi potenziali clienti passano una buona parte del loro tempo sui social. Quindi, devi sfruttare la loro presenza e creare contenuti (testi ed immagini) che li catturino all’istante. È importante ricordare che i prospect sono bombardati di pubblicità e, quindi, la differenziazione e messaggi nuovi, unici ed intriganti è fondamentale.

Ora non ti resto che pianificare la tua strategia vincente oppure puoi rivolgerti ad agenzie esperte che svolgeranno il lavoro per te. Tu dovrai solo godere dei risultati ottenuti. Una di queste è Drinking Media Srl, un’agenzia formata da giovani professionisti esperti di Marketing Digitale che studierà e metterà in pratica la strategia vincente più adatta a te.