Clubhouse e il social audio per le aziende

Clubhouse e il social audio per le aziende​

Table of Contents

Vediamo quali sono i nuovi orizzonti di questo social network

Con l’avvento d’internet e in particolar modo dei social network, il marketing è stato rivoluzionato ed è cambiato per adattarsi e sfruttare al meglio questi nuovi strumenti offerti dal mercato. Infatti, se i social nascono originariamente per mettere in contatto amici, parenti e far conoscere sempre nuove persone, presto sono diventati uno strumento utili e in alcuni casi indispensabile per molte aziende e professionisti.

I social media principali li conosciamo tutti, Facebook, Twitter, Instagram, eppure questo è un mondo in continua rivoluzione, con social che nascono, esplodono e si affermano. In molti casi svaniscono in pochi mesi, perché magari passa la moda del momento, in altri casi si attestano come un’alternativa interessante e dunque che deve essere tenuta d’occhio da aziende e studi di web marketing.

Una di queste nuove realtà social, se così possiamo definirle, è certamente Clubhouse, un nuovo social media che da alcuni mesi si sta affermando come un’interessante realtà, soprattutto per il suo funzionamento particolare.

In questo articolo vedremo insieme esattamente di cosa si tratta e come funziona Clubhouse, ma soprattutto quali sono le potenzialità di questo social marketing per le aziende.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Cos’è clubhouse e come funziona

Partiamo chiaramente dalle basi e cominciamo a capire cosa sia Clubhouse e come funziona esattamente. Clubhouse è un social relativamente giovane, in quanto lanciato esclusivamente per iOS agli inizi nel 2020 e già nel Gennaio 2021 il suo valore si attestava sul miliardo di dollari. Nello stesso mese è stata lanciata anche la versione Android, ampliando in questo modo di un grandissimo numero la propria platea di pubblico.

In questi ultimi tempi il social sta assistendo a un rallentamento nella propria crescita, una naturale risposta al picco iniziale, che però non inficia sulle potenzialità di questo social.

Ma come funziona esattamente questo social? Cosa lo rende così particolare?

Come funziona clubhouse?​

Come funziona clubhouse?

Come sappiamo ogni social media network ha una propria peculiarità. Twitter si basa su messaggi molto corti che ricordano appunto il cinguettio degli uccelli. Instagram nasce solo per la condivisione delle foto, anche se ormai include tante altre funzioni. Tiktok vede il proprio funzionamento basato sulla condivisione di brevissimi video e poco altro.

Insomma, c’è sempre un elemento distintivo, che poi nel tempo si può arricchire di tanti elementi satellite, ma che rimangono secondari all’utilizzo principale.

Nel caso di Clubhouse il suo elemento di base è la voce. Clubhouse è infatti il primo social che si può usare solo vocalmente, niente foto, niente video, niente contenuti testuali, solo la voce delle persone.

Una volta scaricata l’applicazione, dovrete iscrivervi al social con i vostri dati, successivamente vi sarà richiesto di scegliere i vostri interessi, ovvero delle tematiche di cui siete interessati ad ascoltare ed eventualmente parlare. Una volta esaurita questa parte per così dire “burocratica”, potrete finalmente avere accesso alle stanze.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Le stanze sono l’effettivo punto focale di questo social e sono delle vere e proprie stanze virtuali con varie persone che discutono di argomenti vari. Ogni stanza ha tre ruoli:

  • Il moderatore. Ha il compito effettivo di gestire la conversazione e la stanza in ogni suo ruolo. Può invitare altri utenti, mutare i presenti e dare l’autorizzazione a parlare.
  • Lo speaker. Nient’altro che la persona che in quel momento è stata autorizzata a parlare dal moderatore e può appunto esprimere la sua su qualsivoglia argomento si stia trattando. Ovviamente nelle regole della stanza, in quanto il moderatore può sempre mutarlo all’occorrenza.
  • L’ascoltatore. Niente panico, se entrate in una stanza non è detto che dobbiate necessariamente interagire, anzi, potete tranquillamente rimanere al vostro posto e godervi la discussione come in un normale podcast, ma interattivo. Qualora vogliate invece intervenire il social vi permette di alzare una mano virtuale che il moderatore noterà e deciderà se autorizzarvi a parlare o meno.

Come capirete anche solo da questa semplice descrizione delle sue funzionalità, Clubhouse si pone davvero come elemento di innovazione in un panorama social media particolarmente statico per certi versi e che fa fatica davvero a trovare degli elementi in grado di spaccare il mercato.

L'importanza di Clubhouse per aziende

Quali sono le potenzialità per le aziende

Veniamo dunque al succo della questione, ovvero Clubhouse può effettivamente utili per le attività commerciali, aziende e professionisti? La domanda è quasi retorica sotto un certo punto di vista, infatti se questi ultimi dieci o quindici anni ci hanno mostrato qualcosa è sicuramente il fatto che i social media possono essere un perfetto veicolo di introiti e guadagni.

I social media sono infatti dei contenitori di pubblico, sta a te trovare il giusto modo per attirarli a te con un’ottima strategia di content marketing che coinvolga l’utente nella tua realtà e nella tua attività commerciale.

Non siamo qui per fare ovviamente una lezione di marketing, per cui spesso non bastano interi corsi universitari, figuriamoci un articolo, ma certamente possiamo vedere insieme quali sono le potenzialità di questo particola social media basato sulla voce.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Pro e contro di un social audio

Per capire le potenzialità di questo social, dobbiamo insieme capire quali sono i pro e i contro di un social media basato esclusivamente sull’audio.

Se per quasi tutti gli altri social, non sono richieste particolari doti di carisma e retorica, in quanto basati in buona parte su contenuti testuali, su Clubhouse tutto ciò viene rivoluzionato. Il principale contro e al contempo pro se si sa sfruttare di Clubhouse è il fatto che bisogna avere necessariamente una persona alle spalle che sappia parlare dell’argomento in oggetto con la capacità di attirare il pubblico, come un moderno divulgatore online.

Queste doti sono dure da trovare, ma in un’azienda che vuole vendersi non è raro trovare un venditore che sappia fare un po’ anche da intrattenitore.

Clubhouse, dunque può per le aziende diventare un luogo di discussione con i propri clienti ad esempio, per approfondire tematiche e aspetti dei proprio prodotti. Oppure può diventare un mezzo per tenere eventi online molto rapidi e veloci. Eventi sia interni con il personale, per un confronto costruttivo e rapido, sia con persone esterne.

Insomma, le potenzialità sono tantissime, l’importante è come sempre sperimentare e impegnarsi con costanza. Naturalmente e come sempre per sfruttare al meglio le potenzialità del web è consigliabile rivolgersi a dei professionisti (come noi dei Drinking Media) riusciremo a capire con te come sfruttare al meglio ClubHouse e molto altro.