Cos'è un web designer e di cosa si occupa

Cos'è un web designer

Table of Contents

Il web designer

Il web designer è un professionista ormai molto ricercato; il suo compito principale, per riassumere, è quello di progettare e creare e ottimizzare siti web. È responsabile dell’aspetto grafico del sito, ma anche del suo funzionamento tecnico; inoltre, è colui che deve trovare il modo per assicurare il coinvolgimento degli utenti che lo visitano.

Un sito ben riuscito è quello che unisce un design intrigante ad una facilità di scorrimento e di navigazione. Ma cosa fa nel dettaglio un web designer? Nella progettazione di un sito, il web designer parte dalle esigenze dei clienti, cioè le aziende che commissionano il lavoro. 

Possono essere anche enti pubblici, liberi professionisti e organizzazioni no profit, che vogliono avere un proprio sito per farsi conoscere e farsi pubblicità. Il web designer cura, dunque, la comunicazione visiva dei clienti sul web, valorizzando l’identità del marchio in modo geniale. Sfruttando i punti di forza, conoscendo le possibilità offerte dalla tecnologia e mascherando i punti di debolezza.

Gli step del lavoro di web designer

Il web designer incontra il cliente e stabilisce la linea del progetto, insieme al budget.  La linea del progetto comprende:

  • le funzionalità desiderate
  • i contenuti in evidenza
  • i pulsanti che rimandano alle landing pages
  • il target da raggiungere

Il professionista progetta l’architettura del sito e la struttura di quella che si chiama sitemap (la mappa del sito), in modo da organizzare le informazioni secondo una logica. Passa poi al design dell’interfaccia utente, cioè l’insieme degli elementi grafici ed estetici tramite cui gli utenti possono interagire con il sito e con i suoi contenuti; i tasti, il menù a tendina, le caselle di ricerca, le icone e via dicendo.

Gli aspetti basilari su cui si focalizza il lavoro del web designer sono:

Gli step del lavoro di web designer​
  • la grafica: è il segno distintivo ed è chiamata in gergo di settore “caratterizzante”. Un aspetto estetico attraente ed interessante cattura l’attenzione dei visitatori. Il font del testo, i colori, il layout web, le immagini, tutti gli elementi grafici di un sito devono essere pensati in relazione al pubblico di riferimento.
  • l’usabilità: un sito molto accattivante dal punto di grafico, ma poco funzionale, fallisce subito. Le informazioni devono essere accessibili, la navigazione intuitiva e la struttura del sito non deve essere troppo complessa. Significa, ad esempio, che non devono esserci troppi click per portare l’utente dalla pagina di partenza alla pagina di destinazione. Questo obiettivo si raggiunge grazie ad una scrupolosa progettazione dell’esperienza dell’utente.

Una volta completata la fase di design e di progettazione, si passa alla creazione vera e propria del sito, del portale o del blog; insomma, di ciò che poi l’utente finale si troverà sullo scherma quando entrerà nel sito.  Tutti possono essere sviluppati in codice (stringhe informatiche) oppure tramite piattaforme come WordPress. Il web designer si assicura sempre che sia utilizzabile in versione mobile e desktop.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Quali sono le opportunità di carriera di un web designer?

Va detto subito: oggigiorno la figura del eb designer è una delle più ricercate in assoluto. Fino ad un decennio fa non era affatto così, parlando esclusivamente del mercato lavorativo italiano; ora invece non serve solo qualcuno che sappia come “si fa un sito”, ma un professionista capace di interpretare le richieste del cliente e sappia distinguersi.

Oggi chiunque ha un sito multilingua o una web, ed esistono anche portali che permettono di crearlo in autonomia a chiunque abbia un minimo di dimestichezza con il pc; ma se cercate qualcosa che emerga nell’imenso mondo del web, un professionista capace è l’unico che possa aiutarvi in questo senso.

 Il web designer può essere inserito nell’area web marketing e comunicazione di un’azienda, in enti ed organizzazioni che affidano lo sviluppo della propria presenza online ad un team creativo interno o esterno.  Oppure è abbastanza semplice trovare all’interno di una web agency. Nelle principali città italiane vi sono parecchie web agency, che ricercano sempre profili di web designer junior e senior.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Infine, perché no, si può anche lavorare come freelancer. I liberi professionisti non passano mai di moda! Alcune offerte di lavoro per web designer prevedono anche la possibilità di lavorare da remoto e di organizzare gli orari in modo flessibile; invece altre richiedono la presenza fisica obbligatoria presso la sede.

 Come abbiamo già detto, al giorno d’oggi non si fatica a trovare un impiego così. Questo effetto positivo, nel generare ampia offerta laddove la domanda è altrettanto ampia, va ricercato nello sviluppo sempre più massiccio e capillare nel mondo online.

Tutto ciò che è nel web in qualche modo funziona e anche se non funziona crea traffico e genera collegamenti, link, click e via dicendo. E’ un parallelismo geniale quello che connette tutto ciò che è virtuale e intangibile con tutto ciò che invece una persona fisica reale può fare e costruire dal proprio pc di casa.

web-designer-lavoro.jpg

Con chi lavora il web designer?

A seconda della complessità del progetto, il Web Designer collabora con il web developer e gli sviluppatori front-end e back-end per gli aspetti di programmazione. Si coordina, inoltre, con i copywriters, i videomakers ed altri professionisti di settore per la realizzazione dei contenuti da inserire nel sito. 

Infine, prima di arrivare al sito finale da mettere online, spesso si sviluppano delle versioni demo, cioè “di prova”, da testare per individuare la soluzione migliore. Tutto il team che ha collaborato al progetto testa la versione demo e poi ci si confronta. A progetto concluso, al web designer può essere affidata la manutenzione del sito e la gestione dei contenuti. In modo che il cliente non venga abbandonato a se stesso, soprattutto se inesperto di tecnologie avanzate.

Collabora, quindi, con altri professionisti del settore (programmatori, SEO specialist, social media manager, esperti di ecommerce marketing) e con i clienti per realizzare siti che siano vincenti e di successo nel medio lungo periodo.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Web design: dalla pianificazione alla realizzazione finale

Il web design è il processo di pianificazione e la creazione di un sito ecommerce. Testo, immagini ed elementi interattivi sono utilizzati dai web designer per produrre la pagina che viene vista e visitata sui browser dagli utenti finali.

I web designer usano una vastità di strumenti differenti a seconda della parte del processo produttivo in cui sono coinvolti. Questi strumenti vengono aggiornati nel tempo e sono diversi per i software più recenti; anche se i principi che stanno dietro la gestione restano invariati. I web designer utilizzano editor di grafica, sia vettoriali che raster, per creare l’immaginario o il reale; di conseguenza la progettazione di prototipi di siti e di pagine.

Nel suo complesso, il processo di creazione di un sito web include:

  • concettualizzazione
  • progettazione
  • produzione
  • post-produzione
  • ricerca
  • pubblicità

Il web designer è una figura professionale di alto livello, si parte con la gavetta da un livello junior. Chi si applica, si appassiona e ci crede raggiunge in una paio d’anni un livello senior. Lo studio che il web designer deve fare nel mondo del web design è abbastanza strutturato e complicato. Servono sicuramente dedizione, flessibilità, capacità di apprendimento e di ascolto, creatività e un pizzico di genio e sregolatezza.