Google Ads: cos'è, come funziona, a cosa serve

Google Ads: cos'è, come funziona, a cosa serve

Table of Contents

Tutto su Google ADS

Il mondo di internet in generale, e l’azienda Google in particolare, offrono ai loro utenti numerosi servizi e software per migliorare e accrescere la propria attività all’interno della rete internet.

Tra questi, uno dei software più utilizzati è Google Ads, vediamo dunque nello specifico di cosa si tratta.

Cos’è Google Ads?

Google Ads (chiamato anche Google AdWords) è un software offerto da Google che permette di inserire spazi pubblicitari all’interno delle pagine di ricerca di Google. Questo servizio permette all’utente di mostrare con facilità la sua attività per raggiungere i clienti che cercano i prodotti e i servizi offerti all’interno dell’attività stessa. Gli annunci possono essere personalizzati in base ai risultati che si vogliono ottenere, mettendo così in evidenza gli aspetti più importanti della propria attività attirando l’attenzione di possibili clienti.

È possibile inserire semplici frasi o immagini al fine di creare banner accattivanti e in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati. Google Ads è un servizio che presenta alcune funzionalità gratuite ed altre a pagamento impostando un proprio budget di rifermento. Il pagamento avviene solo se si ottengono risultati, come ad esempio click sul link del sito multilingua (pay per click) o chiamate presso la propria attività, e Google Ads si impegna a mostrare una stima dei risultati in base al budget pubblicitario prima della creazione della campagna. Inoltre è sempre possibile decidere di sospendere il servizio in ogni momento senza problemi.

Come funziona Google Ads e quali strumenti offre?

Come funziona Google Ads e quali strumenti offre?

Nello specifico, Google Ads funziona in questo modo: gli annunci vengono selezionati da un algoritmo che tiene conto delle parole chiave ricercate dall’utente. In questo modo possono essere mostrati annunci pertinenti agli scopi dell’utente, migliorando così anche l’investimento da parte delle aziende che pubblicano tramite questo servizio.

Attraverso il proprio account Google è dunque possibile avviare delle campagne pubblicitarie mirate scegliendo un determinato target e mettendo in atto azioni di web marketing. Gli annunci vengono mostrati quando gli utenti cercano prodotti o servizi simili a quelli proposti dal proprietario della campagna pubblicitaria, e possono apparire in Ricerca Google, Google Maps e nella vasta rete di siti partner dell’azienda Google.

Google Ads propone inoltre strumentazioni avanzate per la creazione di campagne pubblicitarie ancor più complete e personalizzate: descrivendo il proprio obiettivo, Google Ads può aiutare nella scelta della migliore campagna da mettere in atto offrendo le soluzioni più adeguate.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

È possibile creare campagne sulla rete di ricerca, nelle quali gli annunci appaiono nel momento in cui un utente ricerca i prodotti o i servizi offerti proprio dall’organizzatore della campagna stessa; campagne Shopping, mostrando l’inventario dei prodotti o dei servizi offerti; campagne display, con annunci visivi molto accattivanti con lo scopo di attirare il maggior numero di possibili clienti; campagne video, nelle quali è possibile raccontarsi e raccontare i propri servizi attraverso file video; campagne per App, realizzate appositamente al fine di far conoscere l’App dell’attività da pubblicizzare al maggior numero di persone.

Oltre a questo, Google Ads offre ulteriori strumenti per migliorare l’efficacia delle campagne: strumenti di pianificazione delle parole chiave; strumenti di pianificazione della copertura; Google Ads Editor che consente di apportare modifiche alle campagne con estrema facilità; un account amministratore, per controllare più account da una singola dashboard; e un’App di Google Ads per dispositivi mobili così da poter seguire le proprie campagne in ogni luogo e in ogni momento.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

A cosa serve Google Ads?

Google Ads è uno strumento di performance marketing, cioè un tool attraverso cui colui che promuove la propria azienda o attività paga per avere precisi risultati che sono tracciabili e misurabili. In altre parole, serve a pubblicizzare la propria attività attraverso specifiche strategie pubblicitarie di web marketing e content marketing monitorabili in ogni momento grazie alla piattaforma dedicata. Google Ads è dunque uno strumento utile a chiunque voglia farsi pubblicità attraverso il web.

Quali sono le impostazioni principali da inserire in una campagna con Google Ads?

Nella creazione di una campagna pubblicitaria con Google Ads è essenziale impostare determinate informazioni. Tra queste il posizionamento, poiché una volta scelto l’obiettivo è fondamentale scegliere dove posizionare l’annuncio perché venga visualizzato; il geo-targeting, ovvero le località nelle quali vogliamo che l’annuncio venga mostrato a seconda di ciò che andiamo a pubblicizzare; i segmenti di pubblico, grazie infatti alla recente possibilità offerta da Google Ads di intercettare le persone che hanno comportamenti sul web considerati rilevanti per la campagna pubblicitaria utilizzando cookies raccolti nel tempo, è possibile creare segmenti di pubblico personalizzati per intenzione; il metodo di pubblicazione che può essere standard se la pubblicazione avviene nell’arco di una giornata permettendo di visualizzare l’annuncio ogni tot ricerche, oppure accelerata se l’annuncio appare ogni volta che c’è una ricerca inerente; il budget, che può essere solo giornaliero; la rotazione degli annunci, in particolare si consiglia l’utilizzo di quella ottimizzata attraverso la quale Google tende a mostrare di più l’annuncio che riceve più interazioni; e l’offerta, ovvero la strategie che vogliamo adottare, e tra queste la decisione più rilevante riguarda la scelta tra impostare l’offerta manualmente o in maniera automatica.

Le regole editoriali per la creazione degli annunci

Le regole editoriali per la creazione degli annunci

Durante la creazione degli annunci con Google Ads vi sono anche delle regole specifiche da rispettare. Per quel che riguarda i contenuti, è severamente vietato proporre la vendita di prodotti contraffatti o dannosi per la salute o proporre servizi che inducano a comportamenti disonesti. Inoltre è vietato riprodurre contenuti discriminatori, violenti o offensivi. Vi sono poi contenuti soggetti a limitazioni che possono riguardare in realtà un insieme abbastanza vasto ed eterogeneo all’interno del quale troviamo ad esempio la vendita di prodotti border-line come alcol e contenuti per adulti, contenuti con violazione di copyright o relativi alla normativa sui marchi. 

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Infine vi sono alcune attività severamente vietate al fine di tutelare e proteggere gli utenti e garantire un uso lecito della pubblicità. In questo caso ci riferisce in particolare agli scopi per i quali viene iniziata una campagna pubblicitaria e alle normative sulla trasparenza. Ad ogni modo, ogni campagna è soggetta ad un processo di approvazione prima della partenza, per garantire un utilizzo corretto del software e la protezione degli utenti. Non rispettare fin da subito le regole sopra citate o volarle in seguito, potrebbe portare ad una cancellazione degli annunci incriminati o la sospensione di tutto il servizio stesso.