Verifica dell'identità digitale e data security sui siti eCommerce

Verifica dell'identità digitale e data security sui siti eCommerce

Table of Contents

Identità digitale e data security negli eCommerce

Il mondo dell’ eCommerce marketing, ovvero dei negozi online, non è mai stato tanto vasto come in questi ultimi anni. D’altronde, il continuo sviluppo della tecnologia e del mondo di internet hanno portato le persone ad avvalersi sempre di più della possibilità di fare acquisti online comodamente da casa propria. Si tratta indubbiamente di una comodità che permette di usufruire di innumerevoli vantaggi: spedizione direttamente a casa, assistenza clienti puntuale, controllo della spedizione, scelta facile e veloce di molti prodotti o servizi, ottime offerte e prezzi spesso più contenuti rispetto ai negozi fisici.

Tuttavia, proprio a causa della vastità di questa particolare realtà, è fondamentale fare attenzione alla sicurezza dei propri dati inseriti durante le transazioni effettuate sui siti eCommerce. Per tutelare sia clienti sia venditori, viene in aiuto la verifica dell’identità online e tutte le sicurezze messe in atto per la protezione dei dati sensibili.

Cos’è la verifica dell’identità digitale

Per prevenire rischi in merito alla sicurezza dei propri dati sensibili quando si utilizzano eCommerce, diviene fondamentale la verifica dell’identità digitale. Si tratta di una verifica davvero utile sia per chi acquista, sia per i venditori. D’altronde si sa che per procedere a un acquisto su un qualsiasi eCommerce è necessario eseguire un’iscrizione con l’inserimento dei propri dati e successivamente procedere al pagamento inserendo dati di carte di credito, conti correnti o altre metodologie.

Questo può comportare dei rischi legati alle frodi online o addirittura al furto d’identità. Ecco perché, come abbiamo detto, diviene fondamentale la verifica dell’identità digitale. Si tratta semplicemente di una serie di azioni che vengono appunto richieste al momento del pagamento per verificare l’identità reale della persona che sta eseguendo l’acquisto.

Cos’è la verifica dell’identità digitale

Vantaggi della verifica dell’identità digitale per consumatori ed esercenti

Ovviamente è facile comprendere l’importanza di questo sistema di sicurezza, il quale porta numerosi vantaggi sia al consumatore che fa l’acquisto sia all’esercente che tramite eCommerce mette a disposizione dei clienti prodotti o servizi (per esempio i servizi SEO). Per ciò che riguarda nello specifico i consumatori, la verifica dell’identità digitale permette di prevenire eventuali furti d’identità. È successo infatti che molte persone si siano ritrovate a ricevere notizie da parte della propria banca in merito ad attività e movimenti insoliti, a seguito di acquisti online non sicuri.

Per evitare queste spiacevoli situazioni, la verifica dell’identità digitale è molto importante. Quest’ultima si basa su meccanismi sicuri e attendibili, ovvero autenticazione con password personale, tokenizzazione, oppure autenticazione biometrica, che rappresenta il massimo grado di sicurezza. Quest’ultima si basa su impronte digitali, caratteristiche della retina, comandi vocali, o tratti del viso.

Allo stesso tempo, tale verifica risulta essere molto vantaggiosa anche per gli stessi esercenti. In questo modo possono evitare eventuali frodi che, si sa, nel mondo di Internet sono molto più frequenti che in altri luoghi. In altre parole, la verifica dell’identità digitale rappresenta una tutela per tutti e permette di utilizzare qualsiasi sito eCommerce multilingua in maniera più tranquilla e sicura.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Programmi innovativi per il controllo dell’identità online

L’inserimento di una verifica dell’identità digitale porta il processo d’acquisto di un servizio o prodotto tramite sito multilingua eCommerce ad allungarsi. Nonostante questo porti a una sicurezza maggiore, sono molti gli utenti che alla fine si lasciano scoraggiare proprio dalla lunghezza di tutti i passaggi e finiscono per non portate a termine l’acquisto. Per evitare dunque che l’allungarsi del processo d’acquisto sicuro diventi un ostacolo alle stesse vendite, sono nati programmi appositi che permettono un controllo sicuro dell’identità digitale senza dover aumentare i consueti passaggi per portare a termine i pagamenti.

Si tratta di programmi che riescono ad individuare eventuali operazioni di frode mettendo a confronto le identità in un vastissimo database composto da nominativi, numeri di cellulare e altre importante informazioni. Per citarne alcuni, possiamo prendere come esempio il programma Neustar che si basa principalmente sul controllo del numero di telefono. Così come MaxMind che invece per il controllo dell’identità prende in esame l’IP.

Ma ancora vi sono poi ulteriori programmi che, per validare e autenticare l’identità online della persona che sta eseguendo l’acquisto, si basano su nomi, e-mail, numeri telefonici e indirizzi. Un modo per velocizzare l’acquisto senza dover assolutamente rinunciare alla sicurezza dei propri dati, elemento fondamentale e basilare di ogni eCommerce.

Proteggersi con la data security

Ulteriore protezione con la data security

Oltre alla verifica dell’identità digitale che avviene solitamente al momento di un pagamento su eCommerce, per proteggere anche successivamente i propri dati inseriti è fondamentale la cosiddetta Data Security. Si tratta di un’avanzata protezione delle informazioni da danneggiamenti o accessi non autorizzati. Funzionalità di sicurezza informatica che oggi più che mai le aziende di tutto il mondo decidono di adottare per proteggere i propri dati e quelli dei clienti.

Ovviamente, anche in questo caso, le metodologie della data security sono molteplici, anche se quasi tutte in maniera diversa si basano sulla crittografia delle informazioni, la tokenizzazione, l’hashing e tecniche particolari di gestione delle chiavi.

Operazioni veramente importanti se si pensa che il 60% delle imprese di piccola o media grandezza rischierebbe la chiusura entro pochi mesi se perdesse i dati sensibili. Per non parlare di ciò che accadrebbe se li informazioni private dei clienti arrivassero in mani sbagliate pronte per essere utilizzate a scopo di furti d’identità e frodi di vario genere.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Tecniche per la data security

Ovviamente un processo così importante come la data security non può prevedere una semplice azione effettuabile da chiunque, ma deve lavorare su diversi livelli e tecniche. In particolare, il primo livello di sicurezza riguarda la rete, per garantire che ad essa possano accedere solo le persone autorizzate. In secondo luogo troviamo la sicurezza delle applicazioni, per garantire che non vi sia alcuna vulnerabilità nelle applicazioni utilizzate appunto a livello aziendale.

Fondamentale anche il mascheramento dei dati, che permettono ai dati sensibili di essere offuscati, nascosti e crittografati per prevenire azioni fraudolente di qualsiasi tipo. A questo si lega anche la cancellazione controllata dei dati, poiché questi ultimi devono essere puliti con una certa frequenza per assicurarne l’integrità e la manutenzione. Infine, troviamo il recupero dati, che permette di prevenirne la perdita definita in caso di incidenti o attacchi informatici.