Come migliorare il posizionamento SEO grazie al Content Marketing

Come migliorare il posizionamento SEO grazie al Content Marketing​

Table of Contents

Posizionamento SEO e Content Marketing

Nell’era del Social Media Marketing, tutto parte dall’attenzione alle specifiche esigenze del cliente. Con  i media tradizionali ci si rivolge a un pubblico generico non del tutto indistinto: chi ascolta radio spesso è lo stesso pubblico che  guarda anche la televisione; chi legge i giornali ascolta anche i notiziari e così via.

Oggi ogni utente che si appresta a fare una ricerca online ha esigenze diverse, percezioni diverse e sta cercando qualcosa di particolare adatto a lui, cercando informazioni su Internet prima di passare all’acquisto; e questo vale anche per i clienti dei negozi fisici.l

In una parola, oggi il web marketing ci insegna che bisogna farsi trovare quando l’utente fa una ricerca, quindi l’approccio deve essere diverso rispetto agli spazi tradizionali sui media: le web agency, perciò, attraverso i servizi seo, cercano di indirizzare al meglio il content marketing o marketing dei contenuti.

Addio reclame, benvenuti consigli utili

Da tempo le agenzie di marketing hanno cercato di cogliere questa rivoluzione digital, con strumenti adatti per il Social media marketing che ha cambiato l’approccio all’acquisto delle persone. Fino a qualche decennio fa, le fonti di informazione dei clienti erano analogiche: radio, tv e giornali, che proponevano pubblicità martellanti, farcite di slogan e promozioni.

Valeva la regola dell’essere presenti spesso e dare con insistenza sempre lo stesso messaggio, fino a farlo memorizzare bene. Oggi queste strategie sono percepite come fastidiose ed invadenti, tanto da allontanare dall’acquisto.

Ed è proprio qui che si colloca il content marketing: quello che punta su contenuti ben strutturati, pertinenti e di qualità in grado di fornire le risposte che i potenziali clienti vanno cercando.

 

La web analytics

Web analytics

Per creare una strategia di content marketing efficace, è necessario passare una lunga fase di studio non solo del target del nostro prodotto, ma anche dei motori di ricerca (in particolare Google) per capire che cosa chiedono i nostri potenziali clienti rispetto a quel prodotto, quali sono i pregi, i difetti, come se ne parla sul web. In una parola bisogna occuparsi di web analytics per poter studiare dei contenuti che effettivamente rispondano alle domande esplicite che gli utenti fanno a Google e implicite nella loro testa mentre leggono le informazioni che trovano online. Spesso questo compito è affidato ad agenzie web.

 

Un passo per volta

Una buona strategia, perciò, deve definire gli obiettivi che si vogliono raggiungere: notorietà del brand, piuttosto che miglioramento delle vendite, oppure miglioramento del posizionamento del prodotto nel web, valutando attentamente età, sesso, stile di vita, interessi e comportamento d’acquisto dei nostri potenziali clienti. Tutti dati che una buona agenzia marketing sa cogliere ed elaborare per conto del cliente. 

Solo sulla base dei dati sarà possibile realizzare i contenuti più idonei agli scopi prefissati, affidandosi ad un’agenzia di comunicazione e scegliendo con cura i canali e gli strumenti da utilizzare per la diffusione dei propri messaggi: Social, motori di ricerca, sito aziendale, sito di ecommerce: se non se ne possiede uno si può anche decidere di creare sito ecommerce: sono molte le agenzie esperte di ecommerce marketing in grado di occuparsi anche della creazione ecommerce e della realizzazione ecommerce .

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

L’ottimizzazione SEO

In ogni caso, un Content marketing non può prescindere ad un’ottimizzazione Seo sia del proprio sito web che di tutti i contenuti che verranno immessi nei vari canali di comunicazione. Con l’espressione inglese SEO intendiamo la Search Engine Optimization (l’ottimizzazione per i motori di ricerca): si tratta di strategie e pratiche che attraverso l’utilizzo di parole chiave, gestione dei link, struttura HTML del sito, permettono al proprio annuncio di farsi trovare dal motore di ricerca e comparire ai primi posti nei risultati organici, cioè non a pagamento, delle ricerche degli utenti. 

Le strategie e le pratiche di ottimizzazione del posizionamento SEO sono molteplici: per l’ottimizzazione sito web ci si può rivolgere ad un’agenzia seo Milano o a un consulente seo Milano.

Google e Alexa

Quando chiediamo a Google o ad Alexa qualche informazione, stiamo usando un motore di ricerca, in inglese search engines. Un sistema automatico che, in base alla richiesta di informazioni inserite, fornisce, in tempo reale, una risposta sotto forma di elenco di link a pagine web, immagini, video e altre tipologie di file. 

Ciò che l’utente inserisce si chiama query (richiesta) attraverso key words (parole chiave) che esprimono il suo search Intent (che cosa cerca). Il motore di ricerca, dopo una scansione delle migliaia di dati disponibili, fornisce all’utente un elenco. L’elenco si chiamato SERP (search engine results page), cioè le pagine-risultato: l’utente in genere, non va oltre la terza pagina perché non ama perdere tempo.

Google e Alexa

Le regole dei motori di ricerca

Ogni motore di ricerca ha proprie “regole” per indicizzare i contenuti, cioè archiviarli in modo da ripescarli velocemente rispondendo alla richiesta dell’utente. L’algoritmo che fa le ricerche tiene conto di numerosi parametri, a partire anche dalla velocità di risposta dei siti, dal numero di visualizzazioni già avute dal sito e molti altri che i professionisti del settore conoscono. In ogni SERP, inoltre, ci sono link che il motore mette perché hanno molto traffico e link che il motore mette perché uno sponsor ha pagato le parole chiave, al termine di un’asta con altri sponsor, per essere presente nei risultati sponsorizzati.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Content marketing e Seo

Tutto questo, però, non basta. Se infatti il content marketing è essenziale per attirare l’attenzione degli utenti e spingerli a compiere una determinata azione (col fine ultimo di trasformarli in clienti), per raggiungere il massimo dei risultati non si può prescindere dalla SEO dei contenuti condivisi. Per un ottimo posizionamento sito web, soprattutto in ottica di sviluppo siti ecommerce, ad esempio nel caso di sito multilingua, bisogna partire dalle giuste keywords, ma tutto ciò non basta. 

Occorre un’analisi Seo sito web molto rigorosa ed accurata, realizzata da una seo agency formata da professionisti che abbiano esperienza e conoscano molto bene l’ambiente in cui operano come l’agenzia Drinking media. Scrivere i contenuti più belli del mondo che nessuno legge perché sono a pagina 15.000 di Google, non serve a nulla! E questo lo sanno molto bene sia i clienti che le imprese.