Quali sono le alternative a Mailchimp?

Quali sono le alternative a Mailchimps?

Table of Contents

Quali sono le alternative a Mailchimp per le newsletters?

Mailchimp è da sempre uno dei migliori e più popolari strumenti per poter gestire l’e-mail marketing della propria attività.

Questo servizio è noto per la sua interfaccia altamente intuitiva e per il suo marchio. Questo è senza dubbio uno dei motivi che ha portato proprio Mailchimp ad integrare la rosa dei servizi offerti come la gestione avanzata dei contatti, la creazione di eCommerce, landing page, siti web, campagne Instagram e Facebook e campagne di remarketing.

Mailchimp è utilizzato da migliaia di aziende in tutto il mondo ed è proprio per questo che è la piattaforma di e-mail marketing più popolare su internet.

Già da tempo però, altre piattaforme di e-mail marketing offrono servizi alternativi per gestire la comunicazione nel grande mondo del web. Quali sono? Che funzionalità offrono e perché sono più che validi sostituti di Mailchimp? Proviamo a capire qualcosa di più!

Mailchimp: caratteristiche e funzionalità del servizio

Prima di esaminare le alternative a Mailchimp è importante capire quali sono le caratteristiche di questo strumento. Quando è stato lanciato, nel 2001, il sistema di email marketing era ben diverso. Col passare degli anni, le funzionalità sono aumentate a dismisura e sono state aggiunte opzioni per restare al passo coi tempi. Questo ha concesso la possibilità di utilizzare tale strumento anche in abbinamento ad eCommerce e alle piattaforme pubblicitarie più famose come Google Ads e Facebook Ads.

Grazie a Mailchimp è possibile realizzare e-mail con template ad alto impatto visivo, si può gestire il calendario marketing generale, contattare gli utenti che hanno inserito prodotti nel carrello senza aver completato l’acquisto e molto altro.

Mailchimp: caratteristiche e funzionalità del servizio

L’utilizzo di Mailchimp è indicato perché ha un’interfaccia molto semplice da capire, consente l’analisi dei dati ed è molto performante. A ciò si aggiunge la possibilità di poterlo collegare con WordPress, Elementor, Divi e WooCommerce.

Nonostante questi aspetti positivi non si possono non ricordare anche alcuni aspetti negativi e cioè l’interfaccia di gestione in lingua inglese e anche la non immediata fruibilità da parte di chi non conosce strumenti di e-mail marketing.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Alternative a Mailchimp: quali sono

MailerLite

Si tratta di un servizio di e-mail marketing con un piano del tutto gratuito per chi ha necessità di gestire fino a 500 contatti e di inviare circa 12000 e-mail al mese.

Consente di creare e-mail drag & drop in linea con il GDPR, è possibile creare popup e landing page, si integra facilmente con WooCommerce, WordPress, Brizy, Divi ed Elementor.

Sendinblue

Altro strumento gratuito e alternativo a MailChimp, che consente di riunire in un unico strumento tutto quel che serve per poter inviare newsletter. La versione gratuita è altamente performante in quanto Sendinblue è realizzato con un software molto potente. Con il piano gratuito è possibile inviare ben 300 e-mail al giorno e 9000 al mese, ma non vi sono limiti sulla quantità di contatti da poter inserire. L’interfaccia è in italiano ed è possibile usufruire di altre funzioni come: SMS Marketing, Live Chat, Moduli di iscrizioni, Landing Page, Facebook Ads e molto altro.

ActiveCampaign

Interessante piattaforma di marketing digitale che ha l’obiettivo di far ottenere risultati ancora più performanti rispetto ad altri strumenti di questo tipo. Grazie ad esso è possibile creare funnel, automazioni legate al comportamento degli utenti, campagne di messaggistica SMS. personalizzazioni e molto altro. È disponibile anche un apposito supporto via chat e via e-mail, tutorial d’aiuto e molto altro. Questo sistema è utilissimo per chi desidera utilizzare funzioni avanzate da CRM, ma non è gratuito. È possibile usufruire di una prova gratuita di 14 giorni ed è possibile inviare 100 e-mail a 100 contatti.

tutte le alternative a mailchimps

GetResponse

Piattaforma di e-mail marketing in lingua italiana, molto semplice da utilizzare. Questo strumento è utile per aziende di medie dimensioni che vogliono investire maggiormente sul digital marketing, può essere integrato con WordPress ed è davvero intuitivo. Chi desidera testare le funzionalità di GetResponse può affidarsi alla prova gratuita della durata di ben 30 giorni.

Drip

Chi ha un blog o vende prodotti fisici o su un eCommerce può invece affidarsi a Drip. Grazie a questa piattaforma, non disponibile in italiano, è possibile personalizzare la comunicazione con i clienti, migliorare il confronto tra nuovi visitatori e visitatori di ritorno, contattare gli utenti che hanno abbandonato il carrello, cercare un confronto tra cliccatori e non cliccatori dei link all’interno di una mail. E’ possibile anche creare buoni sconto e offerte proprio in considerazione delle preferenze degli utenti. Questa piattaforma può essere integrata con Shopify, BigCommerce e WooCommerce.

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next

Moosend

Non è un semplice software di posta elettronica, Moosend può essere utilizzato per realizzare e-mail con template particolari, individuare statistiche, landing page per integrare e-commerce e molto altro. Il piano gratuito è uno dei migliori in circolazione in quanto consente di collegare 1.000 contatti o abbonati. È possibile scegliere tra tre diversi piani nonché un’opzione pay-as-you-go. Il prezzo mensile è di 8 dollari se si sottoscrive un piano annuale.

Omnisend

Tra i tanti strumenti alternativi a MailChimp c’è anche Omnisend, con cui è possibile inviare anche messaggi tramite Facebook Messenger, WhatsApp, notifiche, SMS e molto altro. Il piano gratuito mette a disposizione la possibilità di inviare 15.000 euro al mese, ma senza nessun limite di contatti da poter inserire. A differenza di altre piattaforme Omnisend, nella sua versione gratuita, non consente di effettuare integrazioni con ecommerce. Di conseguenza non è possibile, ad esempio, creare una compagna che consente di contattare gli utenti che hanno lasciato prodotti nel carrello senza effettuare l’acquisto.

Omnisend è disponibile in quattro versioni: gratuito, standard, pro ed enterprise. Le notifiche push possono essere inviate solo da chi attiva il piano Pro e per poter inviare messaggi tramite Whatsapp e Messenger è necessario attivare un piano aziendale personalizzato.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Sender

 

Un altro strumento e-mail marketing facile da utilizzare è Sender che, a prezzi competitivi, offre tantissime possibilità. Il piano gratuito consente di inserire circa 2.500 contatti e di inviare ben 15.000 e-mail al mese. Sono disponibili template di e-mail, è possibile definire le statistiche sulle email, ricevere notifiche web push, integrare e-commerce e piattaforme CMS come WordPress e Magento.