Web design: l'importanza della User Experience

Web design - importanza

Table of Contents

Web design: l'importanza della User Experience nel panorama del web marketing

Per web design si intende la creazione tecnica ed estetica di siti e app, e la costruzione della User Experience, ovvero un insieme di elementi che determinano l’esperienza di navigazione degli utenti.

Che si voglia progettare un blog o un e-commerce, un’applicazione o una landing page, è sempre importante attirare l’attenzione degli utenti ed eventualmente farli diventare contatti o clienti, un processo che nel gergo del web marketing è chiamato conversione.

E proprio per raggiungere questo obiettivo che si lavora sulla User Experience o UX, per permettere agli utenti un’esperienza di navigazione semplice, intuitiva, e magari affascinante, che non renda difficile visitare le varie pagine web.

Ogni sito multilingua o no deve coinvolgere l’utente e spingerlo a compiere determinate azioni, che sia leggere, visualizzare un video, compilare un form on line per poter ricevere le newsletter, scaricare qualcosa o effettuare una transazione.

Tutte queste azioni, gli utenti possono arrivare a compierle, solo se un sito, una app, una landing, vengono progettati attraverso un adeguato User Experience Design, una fase di progettazione della UX che riguarda il disegno di bozze relative alle varie voci di un progetto digitale, indicando in tali bozze il modo in cui gli utenti potranno utilizzare il prodotto finito.

Lo UX design è quindi l’unione tra interfaccia utente e funzionalità del sito, aspetti imprescindibili per poter coinvolgere gli utenti, farli diventare contatti o clienti e quindi raggiungere degli obiettivi di business.

Che cos'è la User Experience: caratteristiche, funzioni e consigli

Per spiegare in poche parole che cos’è la User Experience, si potrebbe dire che è un fattore di ranking estremamente importante, quel fattore di successo per tutte le pagine web, che le porta a salire in cima alla pagina dei risultati di Google (la SERP).

Per poter apparire in cima alla SERP è però importante che la UX risponda alle esigenze dell’algoritmo di Google, un algoritmo che è sempre in continua evoluzione, in grado di valutare l’efficacia di vari elementi di un sito web, nel rispondere alle ricerche che gli utenti effettuano su Google (le query).

Ad esempio, l’ultimo algoritmo Google Core Web Vitals, presta importanza ad alcune fondamentali caratteristiche di un portale e che sono inerenti alla UX: si tratta della velocità di caricamento delle pagine web, velocità nell’interazione tra utente e pagine, stabilità visiva di tali pagine su cui gli utenti navigano, in modo che il web design risulti sempre integro.

Condividi questo articolo : 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on pinterest

Per user experience si intende anche un lavoro sull’ottimizzazione seo mobile friendly: effettuando il cosiddetto Mobile Friendly Test, si può verificare se un sito riesce ad essere visualizzato su smartphone e tablet senza complicazioni sia a livello visivo che di usabilità.

Web design e user experience riguardano anche una navigazione sicura per gli utenti: chi gestisce un sito può usare Search Console per verificare se ci siano problemi di sicurezza durante la navigazione, una sicurezza che può essere senza dubbio rafforzata, scegliendo il dominio più sicuro, ovvero https. Scegliendo tale dominio dovrebbe sempre apparire l’icona di un lucchetto nella barra degli indirizzi del browser.

Vediamo dunque come dovrebbe essere un sito web che presenta una efficace User Experience in grado di attirare l’attenzione degli utenti e di intrattenerli sulle sue pagine web:

Dicono di noi:

ElvioSocio Fondatore Galicia Travels
Read More
Un equipo joven y preparado, siempre disponible con un personal políglota. Análisis seo bien estructurados, siempre actualizados y precisos. Llevamos mucho tiempo confiando en ellos y gracias a su capacidad para resolver todos nuestros problemas, el éxito está garantizado.
GiuseppeProprietario MaskHaze
Read More
Drinking segue la nostra azienda fin dall'inizio del percorso di crescita. L'equipe è composta da professionisti competenti che ci hanno supportati passo passo, partendo dalla creazione del sito, individuazione del target e sviluppo della strategia Seo e Sem.
MicheleFondatore e-commerce Terpy
Read More
Il nostro E-commerce, da quando ci siamo affidati a Drinking Media, ha avuto una maggiore visibilità. Il team ha un approccio giovane ed innovativo e ben consolidato per il mercato a cui ci rivolgiamo. Ottima strategy SEO e ottimizzazione del sito.
AnonimoSocio Fondatore Justbob
Read More
Un Team giovane e preparato, sempre disponibile e anche oltre il richiesto. Analisi Seo ben preparate e sempre aggiornate e precise. Ci affidiamo a loro da molto tempo grazie alla loro capacità di risoluzione di tutte le nostre problematiche
Previous
Next
  • Sito funzionale e solido: è importante che un portale non vada mai in crash, o non sia mai down, così come non dovrebbe mai avere tempi di caricamento troppo lunghi. Tutte queste situazioni portano gli utenti ad abbandonare la navigazione del sito o a disinstallare le app, che su Google Store potrebbero poi ricevere recensioni negative.
  • Sito utile e autorevole: l’autorevolezza di un sito è un fattore cardine per incrementare le visite nel corso del tempo e fidelizzare gli utenti. I contenuti pubblicati devono sempre essere originali, interessanti e utili, tutto questo caratterizza il lavoro del Copywriting, l’arte della scrittura persuasiva, che ha il potere di coinvolgere i lettori e incentivarli a rimanere sul sito visitando più pagine web.
  • Sito facilmente usabile: un sito dovrebbe essere sempre molto facile da usare, perché una UX troppo complicata stanca gli utenti. La struttura del sito deve risultare agli occhi dei suoi visitatori, semplice e intuitiva, non deve comunicare alcuna difficoltà nel portare a termine un obiettivo, che sia un acquisto su una pagina carrello o il download di una risorse.
  • Grafica molto curata: l’aspetto grafico del sito fa parte del web design e della UX, determina il piacere dell’utente nel visitarlo e nell’interagire con esso. Per ogni portale si possono fare innumerevoli scelte grafiche, ma tali scelte devono sempre essere ricondotte alla nicchia di target con cui si vuole avere a che fare, quindi ai suoi gusti estetici e alla loro capacità di valutare positivamente delle grafiche innovative.


Pur essendo creativi con il web design e con la UX, è sempre doveroso essere schematici: il menu e il sottomenu di una pagina web non devono mai essere troppo lunghi e complessi, ma devono bensì essere sintetici e ben organizzati. Mentre nel Copy, i testi pubblicati devono sempre presentare grassetti sulle parole chiave (o keywords) che rappresentano le intenzioni di ricerca degli utenti su Google, e cioè l’argomento principale della pagina web. Ma riguardo a questo aspetto, si dovrebbe approfondire un discorso a parte, relativo alla SEO (o Search Engine Optimization).

User Experience e E-Commerce: come incentivare gli acquisti on line

User Experience - importanza

La Customer Journey non dipende però soltanto dalla UX: esistono infatti vari canali di marketing, i cosiddetti touchpoint digitali quali newsletter, profili social, annunci Ads, e blog post con cui fare Link Building (operazione che consiste nel postare gli articoli del proprio sito, su
altri siti che li ospitano).

Si parla invece di Customer Experience o CX (esperienza di acquisto dei clienti), quando l’utente di un e-commerce, una volta diventato contatto perché ha già lasciato i suoi recapiti compilando un form, diventa poi vero e proprio cliente del sito.

La user experience influisce molto in diverse azioni che si possono compiere su un e-commerce, infatti esiste lo shopping on line che consiste nello sfogliare i cataloghi, il buying che rappresenta il ciclo d’acquisto, e il customer care che è l’assistenza clienti, oggi molto più efficiente di un tempo grazie all’uso di live chat o chatbot.

E’ inoltre utile sapere che i dispositivi mobili vengono usati soprattutto per effettuare ricerche su Google e shopping on line senza però fare degli acquisti, perché il mezzo più utilizzato per questi è soprattutto il computer.

Mandaci una mail

Saremo felici di aiutarti!

Clicca qui

Per chiunque voglia creare un sito e-commerce e raggiungere dei reali obiettivi di vendita, dovrebbe progettare il suo User Experience Design, avvalendosi dell’aiuto di professionisti del settore digitale.

E’ per questo motivo che la web marketing agency Drinking Media di Milano, offre valide competenze sia tecniche che trasversali, che possono aiutare chiunque voglia lavorare con un e-commerce, scegliendo i migliori metodi e strumenti per raggiungere la clientela più appropriata al
proprio negozio.

E’ importante sapere che molte volte, su un e-commerce non vengono fatti degli acquisti durante la prima visita al sito. Un e-commerce è un prodotto digitale piuttosto complesso, che prima di essere lanciato sul web, deve passare dalle mani di esperti dediti sia alla progettazione del sito, che alle ricerche di mercato su prodotti e servizi messi in vendita con il sito.

La figura dell’E-Commerce Manager si occupa di studiare tutte le caratteristiche di un sito, dal web design alla user experience, dal mercato di riferimento ai competitor, in modo da incrementare il cosiddetto Conversion Rate (tasso di conversione), ovvero l’aumento di clienti di un sito, che in precedenza erano solo dei semplici contatti.

E’ per questo motivo che la web marketing agency Drinking Media di Milano, offre valide competenze sia tecniche che trasversali, che possono aiutare chiunque voglia lavorare con un e-commerce, scegliendo i migliori metodi e strumenti per raggiungere la clientela più appropriata al
proprio negozio.

E’ importante sapere che molte volte, su un e-commerce non vengono fatti degli acquisti durante la prima visita al sito. Un e-commerce è un prodotto digitale piuttosto complesso, che prima di essere lanciato sul web, deve passare dalle mani di esperti dediti sia alla progettazione del sito, che alle ricerche di mercato su prodotti e servizi messi in vendita con il sito.

La figura dell’E-Commerce Manager si occupa di studiare tutte le caratteristiche di un sito, dal web design alla user experience, dal mercato di riferimento ai competitor, in modo da incrementare il cosiddetto Conversion Rate (tasso di conversione), ovvero l’aumento di clienti di un sito, che in precedenza erano solo dei semplici contatti.